Trenta Righe. Il 25 l’incontro con Lucarelli

Scritto il 17.01.2014

Nella riunione del 18 dicembre scorso, il Consiglio nazionale dell’Ordine dei Giornalisti ha approvato il nuovo testo del documento sull’ accesso al professionismo dei pubblicisti che esercitano sistematicamente attività giornalistica. Per saperne di più e per spiegare i dettagli del tanto atteso ricongiungimento, l’Associazione dei Giornalisti Casertani Trenta Righe organizza per sabato 25 gennaio un incontro con Ottavio Lucarelli, presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, e con Laura Viggiano, rappresentante della Campania nella Commissione nazionale Lavoro autonomo FNSI. “L’incontro– ha spiegato la vicepresidente dell’Associazione Antonella Palermo – sarà utile a chiarire eventuali dubbi dovuti ad anni di incertezze e ad un dibattito lungo e spesso acceso; invitiamo tutte le colleghe e i colleghi interessati a partecipare per conoscere tempi, condizioni e modalità del ricongiungimento. Una conquista grazie alla quale si darà la concreta possibilità a tanti colleghi, professionisti di fatto e sul campo, di sanare situazioni spesso dovute solo a deprecabili e fin troppo note condizioni di precariato e di lavoro sommerso”. L’appuntamento è per le 11,30 nella sala della biblioteca del seminario vescovile, in Piazza Duomo a Caserta, gentilmente concessa da don Nicola Lombardi, Direttore dell’ISSR “San Pietro”. L’iniziativa sarà anche l’occasione per festeggiare insieme San Francesco di Sales, patrono dei giornalisti, che ricorre il 24 gennaio. Alle ore 13, subito dopo l’incontro, l’Associazione parteciperà, nella Cappella del Seminario, alla tradizionale messa per i giornalisti in presenza del vescovo, Monsignor Angelo Spinillo, amministratore apostolico della diocesi di Caserta.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>